Buongiorno ragazzi.

Non è mai facile rendersi conto che un capitolo della propria vita volge al termine; un progetto che mi ha dato gioie, soddisfazioni e che mi ha fatto conoscere un sacco di gente, alcuni di questi sono diventati amici, una pagina molto bella della mia vita di cui vado orgoglioso.

In questi giorni ci ho pensato su e questa notte ho preso la decisione di chiudere il blog e smettere di scrivere.

Il motivo principale per cui lo faccio è che non sarei più in grado di dare a voi un prodotto di cui andrei orgoglioso. Lo sapete bene che il mio obiettivo è sempre stato non quello di fermarmi alla mera cronaca ma di scavare a fondo nei dettami del football e crescere insieme a voi che leggete; vi ringrazio per questo perchè se io ho dato a voi un servizio voi a me avete dato molto di più, una platea alla quale esporre le mie idee e dei fedelissimi a cui affezionarmi.

Succede però che, quando l’hobby diventa un lavoro, questa cosa logora. Io conosco un solo modo per cercare di fare informazione su un team ed è quello che ho adottato fino ad oggi, cercare di essere presente sempre, su più piattaforme possibili, col maggior tempismo possibile.

Vivere Patriot Reign in questo modo ha fatto sì che per me i Patriots, diventassero un lavoro e non più un hobby, un impegno e non uno svago, ed ultimamente nella mia testa il “voglio scrivere un articolo” era diventato sempre più un “devo scrivere un articolo”. Mi manca sedermi sul divano collegarmi col gamepass e non pensare a niente, godermi il match, senza stare a preoccuparmi di prendere appunti, annotarmi azioni, statistiche, tenere sempre il cellulare in mano per lavorare via twitter… mi manca fare il tifoso.

Perciò decido di tornare un pochino agli albori di questa mia passione, senza scadenze senza “doveri”, e decido di tornare a fare il tifoso e basta, col sorriso sulla faccia di chi, grazie solo ed esclusivamente a voi che mi avete seguito, sa di essere meno solo quando di notte, anzi ormai verso l’alba, prende il sonno, i tuoi stanno prendendo l’ennesima scoppola da Kansas City, e ti chiedi chi te lo abbia fatto fare.

Io grazie a Patriot Reign conosco nomi, cognomi e facce di chi come me, andrà al lavoro con le occhiaie e porterò sempre con me lo scambio umano e culturale che ho avuto con ognuno di voi.

Grazie ancora a tutti voi, Grazie per quello che mi avete dato.

Con la speranza che il match di ieri notte sia solo una brutta parentesi (3 volte i Pats hanno perso il season opener e tutte e 3 le volte hanno poi vinto il SB) auguro buona stagione a tutti, divertitevi, divertiamoci, e godiamoci la migliore dinastia dello sport che insegue il sesto anello.

BlitzForSix

FrancescoCugusi_PatriotReign©

Written by francescoc

16 Comments

Riccardo Clary

Che dire dopo lo schiaffo di giovedi’ notte…arriva forse ancora peggiore questa cattivissima notizia….
Sono veramente dispiaciuto perché sei il nostro faro nella notte e sei stato per me fonte di enorme sapere su questo splendido sport è motivo ancor più di orgoglio per la nostra meravigliosa squadra.
Capisco però tutti i tuoi motivi, non è assolutamente facile ed hai sempre fatto un enorme ed enorme lavoro per tutti noi.

Spero “egoisticamente” che sia solo un momento di pausa….perché pensare una stagione dei Patriots senza Te a raccontarcelo è dura…

Ma per ora, non posso fare altro che ringraziarti di tutto cuore e sperare di rivederti il prima possiede.

Grazie Francesco.

Reply
francescoc

Ciao Riccardo ti ringrazio non sarà facile neanche per me ma credo che sia quello che voglio. In abbraccio.

Reply
Tom Brady 12

Non ho mai scritto prima, e difficilmente l’avrei fatto se non per un’occasione unica (che per fortuna non sono le vittore al SB)… Però questa lo sembra… Ho sempre letto i tuoi articoli con molto interesse ed entusiasmo, ovvio sono anch’io un patriota, e mi dispiace molto di non poterne più trovare su questo bellissimo blog. Grazie per tutto quello che hai fatto. Ciao.

Reply
Da

Comprendo benissimo le tue motivazioni perché le ho provate io stesso.
Mi unisco ai ringraziamenti per il tuo fantastico lavoro che hai portato avanti sinora

Reply
Stefano

Grazie mille per tutti gli articoli che ho letto in questi anni 🙂

Ciao buone cose e forza Patriots

Reply
franz6201

Ciao Fratello di fede…anche per me seguire i nostri Pats senza il tuo impareggiabile contributo non sarà più la stessa cosa..Personalmente ti ringrazio per il tuo impegno e per la passione che ci hai trasmesso e di cui i post grondavano copiosamente..Ti auguro ogni bene e soprattutto felicità per tutte le cose in cui ti cimenterai…Un affettuoso abbraccio

Reply
Roberto Marchesin

Rimarrà sempre un ricordo fantastico l’ultimo super bowl vinto attendendo la lettura del tuo articolo sul match…ancora non ci credevo si vede! 😀
Ma sei sicuro ? Perchè non rendere la cosa meno impegnativa? a me piacerebbe leggere anche se ci fossero meno cose precise, anche se scrivessi articoli molto più brevi intendo !

Beh.. grazie cmq

Reply
Matteo Tempesta

Da tifoso Ravens ti faccio i miei più sentiti complimenti. Ho sempre seguito tantissimo questo blog come se fossi un vero tifoso Pats, questo perchè nel blog si è parlato di football con analisi approfondite che raramente mi è capitato di trovare in lingua italiana.
Ancora complimenti e spero un giorno ritornerai a scrivere.
Un grande abbraccio.

Reply
francescoc

Ciao Matteo. i complimenti di tifosi di altri teams fanno doppiamente piacere perciò ti ringrazio molto per avermi seguito. un abbraccio

Reply
Alessandro

Grazie per avermi tenuto compagnia e fatto riscoprire il football che seguivo da ragazzino a cavallo anni 80/90 (anni in cui NE non brillava). Avrei scommesso che saresti riuscito a mettere a reddito le fatiche della passione, cosa che ti auguro qualora ritornassi su i tuoi passi (e che egoisticamente spero). Le migliori cose per te e per NE!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *